Servizi

FE.D.MAN (ai sensi dell’art. 3 dello Statuto) si propone di:

  • valorizzare e tutelare le conoscenze, le competenze, le capacità professionali e gli interessi degli associati come portatori delle conoscenze e competenze più avanzate e qualificate nelle tematiche dei processi di integrazione, inclusione, mantenimento del posto di lavoro, ritorno al lavoro delle persone con problemi di salute ed in particolare con disabilità certificata;
  • promuovere e tutelare la riconoscibilità economica, giuridica e istituzionale dei soci;
  • promuovere l’aggiornamento professionale dei propri iscritti in forma diretta o indiretta;
  • promuovere il rispetto dei principi deontologici della professione, attraverso un codice di condotta;
  • promuovere forme di garanzia a tutela dell’utente committente delle prestazioni professionali.

FE.D.MAN inoltre si propone di:

  • fornire consulenza tecnica e scientifico-culturale sui programmi operativi di Disability Management, sia a livello locale che nazionale, europero ed internazionale, per conto e/o su incarico di qualunque soggetto giuridico pubblico e/o privato; 
  • organizzare e/o partecipare a manifestazioni, convegni, dibattiti, seminari e ricerche;      
  • svolgere attività d’aggiornamento culturale e professionale in presenza e/o in e-learning;
  • intrattenere rapporti di collaborazione con altre associazioni, ordini professionali, Università, Enti o altre Autorità in Italia e nella Unione Europea, che si occupano più in generale di temi legati a disabilità e mondo del lavoro;
  • partecipare in modo autonomo, o insieme a realtà pubbliche e/o private a progetti nazionali e/o internazionali;
  • stipulare convenzioni con enti pubblici e privati nonché altre associazioni per le attività sociali nonché per la gestione dei corsi e seminari e la fornitura di servizi nell’ambito dei propri scopi istituzionali.

Per collaborazioni e partnership scrivere a segreteria@fedman.it

Sportello per il cittadino

Ai sensi dell’articolo 2, comma 4, della Legge 14 gennaio 2013, n° 4 (Disposizioni in materia di professioni non organizzate), Fe.D.Man. ha attivato sul proprio sito web uno sportello di riferimento per il cittadino-consumatore, presso il quale i richiedenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti.

Lo sportello del consumatore Fe.D.Man. permette a tutti i committenti delle prestazioni professionali erogate da un socio, di rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti, ai sensi dell’art. 27-ter del codice del consumo, di cui al decreto legislativo 6 settembre 2005, n. 206, nonché ottenere informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualificativi da esse richiesti agli iscritti.

Le richieste devono pervenire tramite mail al seguente indirizzo appositamente dedicato: sportello@fedman.it e devono indicare le generalità del richiedente, fornire elementi utili per essere ricontattati ed elencare i motivi dell’istanza, precisando il nominativo del professionista nei confronti del quale viene avanzata istanza, fornendo tutti i dati che riterrà utili ai fini di una rapida risoluzione della avanzata vertenza eventualmente allegando documentazione di supporto. L’associazione si attiverà nel più breve tempo possibile e non oltre entro 10 gg lavorativi.